Olio di CBD per Cani e Gatti: utilità ed utilizzo per alcune patologie

 

Il cannabidiolo è una scelta sicura anche per cani e gatti
Analogamente al modo in cui parliamo del CBD per esseri umani, c’è una un grande numero di esempi in cui il CBD potrebbe aiutare i nostri animali domestici.I campi in cui il CBD ha mostrato grande efficacia sono, ad esempio, l’ansia quando si viaggia o si va dal veterinario, oppure il trattamento del dolore cronico. Negli ultimi anni sono tante le persone che, dopo essersi rivolte al proprio veterinario di fiducia, hanno deciso di somministrare il CBD al proprio cane  o al proprio gatto.

Cannabis a uso veterinario. L’esempio degli USA.

La ricerca e le sperimentazioni su CBD e animali non mancano e i segnali di apertura sono sempre più evidenti. A febbraio 2018, l’American Veterinary Medical Association ha rilasciato ai membri un documento intitolato “Cannabis: What Veterinarians need to Know” per aiutare i medici veterinari a fornire i giusti consigli e a somministrare le corrette terapie.

Negli Stati Uniti già da qualche anno sono presenti in commercio prodotti al CBD destinati agli animali, mentre in Europa e in Italia l’uso di prodotti di questo tipo è una novità ma l’interesse è sempre maggiore, come testimoniano le numerosissime richieste di persone che, nel caso di comprovata epilessia, desiderano provare il CBD per lenire la condizione del proprio animale. In generale il CBD per animali si trova sotto forma di olio.

Circa il quantitativo da somministrare, così come per gli esseri umani, bisogna tenere conto della quantità di cannabidiolo presente nell’olio, della struttura corporea dell’animale e dell’obiettivo che si vuole raggiungere. Parlarne con il proprio veterinario è sempre la cosa migliore da fare.

CBD può essere utile per cani e gatti in caso di stati di depressione, ansia, dolore cronico ed epilessia

Cannabis e animali. Douglas Kramer e o progressi fino a oggi

Gli animali vertebrati hanno un sistema endocannabinoide esattamente come quello degli esseri umani, il quale agisce su una vasta gamma di processi biologici con l’obiettivo di preservare l’omeostasi dell’organismo.

Il primo ad introdurre la cannabis come principio attivo per curare i cani è stato il dottor Douglas Kramer il quale andando contro l’establishment delle sanità cominciò a curare il suo Husky malato con la Cannabis. All’Associated Press dichiarò: “Mi sono stancato di dover sopprimere animali domestici, quando non stavo facendo nulla per rendere la loro vita migliore”.

Il numero dei cani curati dal dottor Kramer aumentò di giorno in giorno tuttavia il CBD ha dato un elemento in più al dibattito a favore di coloro che intendono curare gli animali con gli estratti di cannabis.

Il Cannabidiolo ha la capacità di calmare gli stati ansiosi, distendere i nervi costituendo una vera e propria alternativa ai classici farmaci anti-infiammatori, non privi di controindicazioni.

La cannabis a uso animale è sempre più al centro dell’interesse generale e sono sempre più i veterinari italiani che ne dichiarano l’uso. Fondamentale è acquistare un prodotto che sia del tutto dedicato ai nostri animali domestici e che si tratti di un olio prodotto con metodi naturali e controllato rigorosamente.

Olio di Canapa per animali domestici

(9 recensioni dei clienti)

30,00 Iva Inclusa

PER I NOSTRI AMICI A QUATTRO ZAMPE!

Il nostro Premium CBD Oil for Pets è prodotto da varietà di piante di Cannabis Sativa L. ricche in CBD e con THC bassissimo e quindi perfettamente sicuro e legale. Inoltre, per essere ancora più sicuri che il prodotto che estraiamo sia il migliore, estraiamo solo dalle nostra piante certificate, in Italia. Non usiamo pesticidi, né erbicidi.

Paga con Carte di Pagamento per ricevere uno sconto di 5€

Ingredienti Olio di Canapa

Olio di Canapa, CBD Acidi grassi Omega-3 per la salute di pelle e pelo, con Antiossidanti naturali per rinforzare il sistema immunitario.

Utilizzo
L’Olio di canapa può essere aggiunto al cibo, mischiandolo con esso per assicurarsi che non venga disperso.
Per i più docili, può essere invece dosato attraverso il pratico dropper.

Olio di CBD per Cani e Gatti: utilità ed utilizzo per alcune patologie

Analogamente al modo in cui parliamo del CBD per esseri umani, c’è una un grande numero di esempi in cui il CBD potrebbe aiutare i nostri animali domestici.I campi in cui il CBD ha mostrato grande efficacia sono, ad esempio, l’ansia quando si viaggia o si va dal veterinario, oppure il trattamento del dolore cronico.Negli ultimi anni sono tante le persone che, dopo essersi rivolte al proprio veterinario di fiducia, hanno deciso di somministrare il CBD al proprio cane  o al proprio gatto.

Cannabis a uso veterinario. L’esempio degli USA.

La ricerca e le sperimentazioni su CBD e animali non mancano e i segnali di apertura sono sempre più evidenti. A febbraio 2018, l’American Veterinary Medical Association ha rilasciato ai membri un documento intitolato “Cannabis: What Veterinarians need to Know” per aiutare i medici veterinari a fornire i giusti consigli e a somministrare le corrette terapie.

Negli Stati Uniti già da qualche anno sono presenti in commercio prodotti al CBD destinati agli animali, mentre in Europa e in Italia l’uso di prodotti di questo tipo è una novità ma l’interesse è sempre maggiore, come testimoniano le numerosissime richieste di persone che, nel caso di comprovata epilessia, desiderano provare il CBD per lenire la condizione del proprio animale. In generale il CBD per animali si trova sotto forma di olio.

Circa il quantitativo da somministrare, così come per gli esseri umani, bisogna tenere conto della quantità di cannabidiolo presente nell’olio, della struttura corporea dell’animale e dell’obiettivo che si vuole raggiungere. Parlarne con il proprio veterinario è sempre la cosa migliore da fare.

Cannabis e animali. Douglas Kramer e o progressi fino a oggi

Gli animali vertebrati hanno un sistema endocannabinoide esattamente come quello degli esseri umani, il quale agisce su una vasta gamma di processi biologici con l’obiettivo di preservare l’omeostasi dell’organismo.

Il primo ad introdurre la cannabis come principio attivo per curare i cani è stato il dottor Douglas Kramer il quale andando contro l’establishment delle sanità cominciò a curare il suo Husky malato con la Cannabis. All’Associated Press dichiarò: “Mi sono stancato di dover sopprimere animali domestici, quando non stavo facendo nulla per rendere la loro vita migliore”.

Il numero dei cani curati dal dottor Kramer aumentò di giorno in giorno tuttavia il CBD ha dato un elemento in più al dibattito a favore di coloro che intendono curare gli animali con gli estratti di cannabis.

Il Cannabidiolo ha la capacità di calmare gli stati ansiosi, distendere i nervi costituendo una vera e propria alternativa ai classici farmaci anti-infiammatori, non privi di controindicazioni.

La cannabis a uso animale è sempre più al centro dell’interesse generale e sono sempre più i veterinari italiani che ne dichiarano l’uso. Fondamentale è acquistare un prodotto che sia del tutto dedicato ai nostri animali domestici e che si tratti di un olio prodotto con metodi naturali e controllato rigorosamente.

9 recensioni per Olio di Canapa per animali domestici

5 stelle
88%
4 stelle
11%
3 stelle
0%
2 stelle
0%
1 stella
0%
  1. valerio

    Prodotto molto valido che sta aiutando il mio cagnolino nella gestione delle crisi epilettiche.
    Consegna veloce, nei tempi previsti.

  2. Silvia

    Ho acquistato questo Olio per il nostro cane, sono contenta di poter senza dubbio affermare che il prodotto è efficace, il nostro Border Collie di quasi 13 anni affetto da displasia bilaterale lo assume quotidianamente da 10 mes,i è molto migliorato nel movimento oltre al fatto che in questo tempo non è mai stato necessario ricorrere all’antinfiammatorio convenzionale (con cortisone), non abbiamo osservato nessun tipo di effetti collaterali.
    Siamo molto soddisfatti, Consigliatissimo!!!

  3. Carla Beningni

    Ottimo prodotto, sto curando il mio cane con epilessia grave e refrattaria con ottimi risultati

  4. Tiziana

    Sto usando da 10 giorni l olio cbd for pet, ho visto un minimo di miglioramento ma forse ancora é presto per potervalutare bene! Ditta seria, prodotto arrivato puntuale e ben confezionato.

  5. sonialove12

    Ho appena incominciato a dare al mio rottweiler, affetto da una grave displasia al gomito che naturalmente si è trasformata in artrosi,l’olio CBD ,non voglio illudermi ma mi pare di vedere qualche speranza.Speriamo. Continuerò a riprendere il prodotto !

  6. Elisa Rizzati

    Il mio cane sta decisamente meglio , lui ha il mioclono , è allergico a tutto ed è tripode per colpa dei danni neurologici dati dal cimurro, in autunno soffre di dolori alle anche causa dei suoi precedenti ma con il vostro olio e rinvigorito, grazie continuerò ad essere vostra cliente

  7. Adriana

    Ho acquistato CBD oil for pets su consiglio del veterinario e il prodotto è veramente valido, stà aiutando il nostro gatto in un momento molto difficile.

  8. Elisa

    Ottimo prodotto, staff del cbd therapy gentili e disponibili

  9. Elisa

    Ottimo prodotto, staff del cbd therapy gentili e disponibili

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categoria:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello