Come assumere Olio di Canapa CBD

Come si ottiene e cosa sono le sue caratteristiche?

L’olio di Canapa puó essere ottenuto dalla spremitura a freddo di semi oppure estrazione determinata tramite solventi.
Con la spremitura a freddo l’olio si presenta di un colore verde chiaro con un sapore che ricorda la nocciola.
Per sfruttare al massimo le sue proprietà deve essere usato a freddo, consumato a crudo dato che non é idoneo per fritture o soffritti, in quanto ha un basso punto di fumo, una volta aperto, l’olio di canapa va conservato in frigo e va consumato entro un mese, dato che poi inizia lentamente l’irrancidimento.

Screen Shot 2020 06 02 at 10.38.16 AM min

Un altro fattore rilevante é sicuramente la scomposizione dell’anandamide, che é una molecola di mediatori lipidici ad azione autocrina, noti anche come endocannabinoidi. Infatti, quando i cannabinoidi iniziano ad interagire con i recettori si osserva una riduzione della produzione di citochine, le proteine responsabili delle infiammazioni. Questo ci fa pensare che il Cannabidiolo riesca ad attenuare le reazioni infiammatorie all’interno del corpo umano.

Benefici dell’Olio di Canapa

Un cucchiaio di olio fornisce circa sette grammi di omega 3, cosi da poter soddisfare il fabbisogno giornaliero di un soggetto adulto.
Detto questo, per quanto quest’olio sia considerato una elisir non é in grado di sostituire in alcun modo il pesce per la mancanza totale dell’acido decosainoico (DHA) e l’acido eicosapentenoico (EAD). Come la maggiorparte delle sostanze grasse l’olio di canapa per ogni grammo produce 9 kcal.

Oltre alle proprietà sopra descritte bisogna anche dire che l’olio di canapa contiene anche una buona parte di amminoacidi essenziali, di carboidrati e di fibre insolubili, le vitamine sono presenti in gran numero all’interno dell’olio, fra queste vitamina A, B1 , B2, C, E, PP e non mancano di certo sali minerali come ferro, calcio, magnesio e potassio.

Proprietá del Cannabidiolo

Il piú importante elemento che ritroviamo nell’olio di canapa é sicuramente il cannabidiolo, il quale rende indiscutibilmente questo olio una medicina, aiutando il nostro sistema immunitario in vari modi. Ad oggi, il beneficio maggiore risulta essere quello antiinfiammatorio e di seguito le attività svolte:

  • Regolazione dei livelli di colesterolo nel sangue
  • Problematiche Ginecologiche
  • Coadiuvante nelle cure delle artriti
  • Patologie neurologiche
  • Malattie Respiratorie
  • Malattie Cutanee

Ci sono ancora numerosi studi sull’olio di canapa e sul cbd che in futuro ci permetteranno di usare questo prodotto per numerose patologie.

Per il momento Sappiamo per certo che non ha controindicazioni o effetti collaterali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello