Carrello
Super Skunk

Super Skunk: storia e caratteristiche

La Super Skunk è una varietà di cannabis a dominanza Indica con potenti effetti corporei.

Il suo genitore, Skunk #1, è una varietà affidabile e leggendaria che per prima ha creato Shiva Skunk.

Tre anni dopo è arrivata Super Skunk, che l’allevatore, Sensi Seeds, definisce come il primo progetto di allevamento ibrido con radici afgane.

L’allevatore dice che la Super Skunk aggiunge potenza, peso e sapore alla Skunk #1 e alla Shiva Skunk.

L’azienda continua i suoi esperimenti negli ibridi afgani, come fanno altre aziende negli Stati Uniti e all’estero.

Gli allevatori inseguono il sogno di un genotipo afgano perfetto che corrisponda alla Skunk #1.

La loro passione deriva dall’influenza globale della Skunk #1 fin dagli anni ’70 e dai suoi incroci che attraversano le generazioni tra cui Acapulco Gold e Colombian Gold.

La Super Skunk eredita i valori aromatici dei suoi genitori ed è chiamata skunk per la sua schiacciante somiglianza con la creatura dei boschi bianca e nera.

Altri dicono che l’odore è come il formaggio o il fungo sotto una roccia. Il fumo è definito pulito e il gusto dolce.

Le caratteristiche della Super Skunk

Super Skunk

La Super Skunk ha un colore verde, con alcune sfumature arancioni e marroni.

Le cime sono dense di brevi tricromi, peli, escrescenze o appendici della pianta. Alcuni dicono che l’odore di skunk ricorda l’ammoniaca, mentre altri dicono che Super Skunk ha note fruttate di melograno e mirtillo rosso.

Il pesante ronzio corporeo in stile Indica è ottimo per utilizzarla a scopo terapeutico. Potete usarla in ogni momento della giornata per alleviare il dolore e la notte per calmare l’ansia e alleviare l’insonnia.

Anche le persone con mal di testa e crampi usano questa varietà di cannabis rilassante.
Il livello di CBD è alto, il che la rende adatta alle condizioni mediche più gravi come le convulsioni.

Le persone con problemi di alimentazione, come quelle con nausea indotta dalla chemioterapia, possono apprezzare questa varietà, in quanto è nota per stimolare l’appetito.

La sua coltivazione

La Super Skunk non è cambiata molto dai primi anni ’90, quando è stata rilasciata originariamente, e ha la reputazione di essere molto forte e potente.

I suoi boccioli sono densi e spessi e non è difficile da coltivare.

Quando si coltiva indoor ci si può aspettare una resa superiore alla media, circa 400 grammi per metro quadrato e un tempo di fioritura tra le 8 e le 9 settimane. All’aperto, questa varietà è pronta per il raccolto a metà settembre con rese di poco superiori a 550-600 grammi per metro quadro.

Cosa aspetti a provarla? Clicca qui!

[class^="wpforms-"]
[class^="wpforms-"]