Carrello
erba legale migliore

Erba legale migliore 2022: scopri come riconoscerla!

Condividi l'articolo!

Molti studi scientifici hanno ormai confermato i benefici per l’organismo che la cannabis light comporta. Infiorescenze, tisane, oli, cristalli sono solo alcuni dei prodotti più apprezzati dai clienti appassionati di marijuana light. Per essere considerati light, tutti questi prodotti devono contenere una percentuale di THC inferiore allo 0,5%, ossia il massimo consentito dalla legge. Scegliere il prodotto più adatto alle proprie esigenze non sempre risulta facile, soprattutto se si è alle prime armi. Ad oggi esistono moltissimi negozi, fisici e online che offrono una vasta gamma di prodotti a prezzi concorrenziali. Tuttavia, esistono alcuni criteri da tenere in considerazione e valutare accuratamente prima di procedere con l’acquisto. Normalmente, per scegliere l’erba legale migliore ci si basa sulle recensioni, un metodo di giudizio che può fornire dettagli interessanti.

Sicuramente la vista è il senso che tendiamo ad utilizzare di più, ma dobbiamo tener conto che non è tutto oro quello che luccica! Per questo non bisogna sottovalutare altri aspetti altrettanto importanti.

Scopriamo insieme come acquistare online l’erba legale migliore!

Analizzare e riconoscere l’erba legale migliore

Profumo

Uno dei principali aspetti da valutare è senza dubbio l’aroma. All’apertura della confezione e alla rottura dei buds, una buona infiorescenza di Erba legale deve emanare un odore piuttosto intenso. Quasi sempre, infatti, il profumo determina la qualità di un buon prodotto. I germogli devono spaziare tra diversi profumi, come di agrumi, pino, frutta, muschio e terra, tutti indicatori di un buon livello di terpeni.

Se le infiorescenze hanno un odore di erba fresca, fieno o muffe, molto probabilmente non sono state essiccate e conservate correttamente, sono vecchie o non provengono dalle coltivazioni migliori.

Aspetto

Quando si acquista marijuana legale, la prima cosa che si nota è sicuramente il colore. Questo elemento è di fondamentale importanza: i fiori devono essere tutti tendenti al verde. Il colore acceso, infatti, è indice di un processo di essiccazione corretto e di un prodotto fresco. Quando la canapa light si presenta opaca e incolore vuol dire che il prodotto è vecchio. Esistono anche altre colorazioni in base alle diverse genetiche, come il viola, l’arancio e il rosso, ma queste devono rappresentare solo alcune sfumature.

Un altro aspetto da non sottovalutare sono i tricomi (cristalli), ossia le parti dove nella cannabis legale si concentra maggiormente il cannabidiolo (CBD). Più cristalli saranno presenti, più saranno le probabilità di avere davanti un buon prodotto. I cristalli devono avere una colorazione ambrata e non essere trasparenti. In questo caso, infatti, significa che non sono ancora completamente sviluppati, pertanto andranno ad influire sul gusto e sull’effetto finale.

Presenza di resina

tricomi contenenti un’alta percentuale di CBD risultano piuttosto appiccicosi, in quanto i cristalli contengono una sostanza molto simile alla resina. Per questo motivo, se le infiorescenze sono appiccicose e non secche quando vengono maneggiate, significa che il prodotto è di buona qualità.

Compattezza

Anche questo dettaglio è sinonimo di qualità. La densità di una buona infiorescenza di cannabis, infatti, dice molto su come è stato lavorata. I rami dovrebbero separarsi l’uno dall’altro con molta facilità ed essere facilmente spezzabili con le dita. In caso contrario, questo andrà ad influenzare il gusto, oltre a rendere difficoltoso lo sbriciolamento e la combustione.

Umidità

L’eccessiva umidità del prodotto, oltre a poter provocare muffa all’interno del fiore, potrebbe compromettere negativamente il gusto e gli effetti. Un altro impatto negativo sul livello di umidità troppo alto è il peso. Le infiorescenze con alto tasso di umidità peseranno di più, tuttavia il peso dell’acqua dovrà per forza evaporare prima di poterla consumare. Ciò significa che ci vorrà più tempo prima che l’erba sia pronta per essere utilizzata, oltre ad avere una quantità minore del peso effettivamente acquistato.

Etichetta e confezione

E’ importante fare attenzione anche alla confezione dell’erba. E’ preferibile, infatti, scegliere confezioni con chiusura ermetica, con il marchio del produttore e con qualche informazione in più sull’etichetta. Ad esempio, per avere la certezza di acquistare un prodotto italiano, è necessario assicurarsi che sia presente la dicitura che indichi un prodotto “coltivato e raccolto in Italia” o “100% italiano”.

 

Erba legale migliore: l’importanza del servizio offerto

Affidabilità

La fiducia è alla base di ogni tipo di rapporto, sia esso privato, commerciale o lavorativo. Questo vale anche tra i clienti e i rivenditori di erba legale. I prodotti acquistati devono avere le stesse caratteristiche riportate nelle descrizioni delle pagine web degli shop di cannabis light. In aggiunta, quello che fa la differenza tra un buon negozio e uno meno affidabile, è anche il rispetto della privacy del cliente e delle tempistiche di consegna.

Rispetto della Privacy

La privacy è uno dei temi più attuali e delicati della nostra epoca. Per tale ragione, nella nostra valutazione dei rivenditori di cannabis light dovevamo dare per forza spazio a tale argomento. Seppur la vendita e il consumo di CBD siano approvati dalle leggi dello Stato italiano, alcuni acquirenti preferiscono non condividere la loro passione con vicini invadenti o conoscenti dalla mentalità meno aperta. Acquistando sul nostro negozio online di erba legale, potrete dormire sonni tranquilli. È stata, infatti, nostra premura controllare il packaging con cui vengono consegnati i prodotti per verificarne la sobrietà.

 

Tempi di consegna Migliore Erba Legale

Quando si ordina online, la speranza è sempre quella che la consegna avvenga in maniera rapida. In questo non fanno eccezione i rivenditori di cannabis legale in Italia. La pronta consegna della nostra confezione di marijuana è di certo un dettaglio che non potevamo trascurare. Dal momento in cui vengono processati gli ordini fino al recapito della merce, si deve attendere da uno a quattro giorni. Tale differenza dipende soprattutto dal luogo di consegna.

Comunicazione con lo Staff

Nonostante i rivenditori di CBD online riportino informazioni dettagliate sui loro portali, a volte capita di poter aver bisogno di chiarimenti. Ecco quindi che entra in gioco un altro fattore che non va trascurato: la qualità del servizio clienti. Risposte rapide ed esaustive sono indispensabili per soddisfare l’acquirente.

Scartate, dunque, chi non riporta un indirizzo mail o un forum di contatto sul proprio sito. Prediligi siti web che presentano una Live Chat per il Supporto Clienti.

Sistemi di pagamento

Gli acquisti su internet sono diventati ormai una routine. Anche gli shop di erba legale dispongono di varie opzioni di pagamento telematiche. Non mancano naturalmente le carte di credito e debito MasterCard e VISA. Ad esse si aggiunge la popolare Postpay rilasciata dalle Poste Italiane.

In molti accettano poi le transazioni effettuate tramite i portafogli elettronici. Questo perché permettono trasferimenti di denaro in via del tutto sicura. Nella lista delle modalità di pagamento accettate si trova anche la carta prepagata Paysafecard. I primi possono contare sul buon vecchio bonifico bancario. I secondi invece sulle criptovalute come i Bitcoin.

Sconsigliamo l’acquisto su CBD store che usufruiscono di pagamenti con Paypal o Stripe, dato che ufficialmente i circuiti non supportano i pagamenti nel campo del CBD.

Prezzo

Come per tutte le cose, anche la qualità dell’erba legale migliore ha il suo prezzo. Fate attenzione a prezzi troppo bassi, in quanto potrebbero indicare le rimanenze di magazzino dei prodotti. Lasciando da parte le varie offerte e i codici promozionali che il venditore offre ai suoi clienti, per un’erba di buona qualità il prezzo al grammo oscilla indicativamente dai 2 ai 9 euro. Tuttavia, bisogna tenere in considerazione che anche le tecniche di coltivazione più o meno all’avanguardia influiscono notevolmente sul prezzo finale.

Erba legale migliore 2022: conclusioni

Noi di CBD Therapy ci impegniamo ogni giorno per poter offrire ai nostri clienti l’erba legale migliore. I nostri prodotti, infatti, derivano dalle migliori colture di canapa italiane. 

I diversi anni di esperienza che abbiamo alle spalle ci hanno consentito di migliorare la qualità dei nostri prodotti, sostenendo i più alti standard di qualità dettati da metodi scientifici innovativi ed usando solo le migliori materie prime, nel pieno rispetto delle normative vigenti.

Cosa aspetti? Visita il nostro sito www.cbdtherapydelivery.it!

Migliore Erba Legale 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

[class^="wpforms-"]
[class^="wpforms-"]