Carrello
STRAWBERRY OG

Strawberry OG: storia e caratteristiche

Condividi l'articolo!

La Strawberry OG è una varietà di cannabis incredibilmente saporita e con moltissime proprietà terapeutiche. E’ ideale per gli amanti dei sapori dolci e fruttati e, al contrario di quello che ci si aspetta, si presenta in maniera piuttosto ordinaria.

E’ il frutto di un lavoro intensivo di cura e creatività che riunisce tutti gli alti di una sativa e le vibrazioni morbide di un’indica.

In questo articolo vi parleremo delle sue origini incerte e delle sue caratteristiche inconfondibili.

 

Origini della Strawberry Og

Le origini di questa varietà di cannabis legale sono tuttora poco chiare. Alcuni sostengono che la Strawberry Og sia nata in Olanda, altri parlano di un’origine Statunitense. Quello che possiamo affermare con certezza è che la Strawberry è progenitrice di tante altre varietà di cannabis e che è particolarmente adatta per chi desidera rilassarsi. Si tratta di una varietà di marijuana diventata famosa nei primi anni del nuovo millennio, quando i coffee-shop facevano a gara per offrire la miglior qualità di Strawberry.

La Strawberry Og è frutto dell’incrocio della OG Kush Bruce Banner #3 e dela SFV OG IBL.

Caratteristiche

La Strawberry Og, come suggerisce il nome, ha principalmente un intenso profumo di fragola, con sentori di crema e un leggero retrogusto terroso.

Questa varietà di cannabis ha un aspetto piuttosto ordinario, se la confrontiamo alle altre infiorescenze di cannabis dello stesso genere.

La pianta produce fiori piuttosto grandi e densi, con una punta leggermente affusolata. I suoi boccioli sono verdi, nascosti dai tricomi bianchi che ricoprono la superficie.

Se curata adeguatamente, la Strawberry presenterà molteplici variazioni di colore giallo ambra.

Effetti

La Straberry Og ha un effetto che offre sensazioni piacevoli e delicatamente rilassanti, non solo mentali, ma anche fisiche. La sua particolarità è proprio la gradualità con cui ne sentirete gli effetti.

Grazie alla sua serie di effetti rilassanti e allo stesso tempo stimolanti, la Strawberry Og è perfetta per l’utilizzo sia serale che diurno, sebbene venga tipicamente usata la sera. Con questa varietà di cannabis è possibile godersi il tipico effetto della pianta Indica, mantenendo la creatività e la voglia di socializzare.

Proprio per questo motivo, la Strawberry OG è amata soprattutto dagli artisti, che hanno la necessità di rilassare la mente senza sentirsi troppo sedati.

Per i medici, la Strawberry OG è un valido aiuto in caso di dolore cronico e infiammazioni. La sua capacità di lenire i dolori, infatti, è dovuta alle sue proprietà sedative, che aiutano anche l’insonnia.

Oltre alle sue proprietà energetiche, è anche stimolante, il che solleva l’umore e apre la mente, rendendola un grande aiuto per la depressione e lo stress cronico.

Come viene coltivata la Strawberry Og

La Strawberry OG è una pianta piuttosto semplice da coltivare. E’ resistente alle muffe e ai funghi comuni, il che la rende perfetta per il coltivatore alle prime armi.

Sarà sufficiente tenerla ben nutrita con un fertilizzante ricco di azoto, ad una temperatura ideale di 21°. Cresce bene sia in serra che all’aperto.
Per aumentare la quantità del raccolto, consigliamo di usare il metodo sea of green. Per fare questo, durante il periodo di vegetazione, tagliate i rami alti e cercate di far crescere la pianta come un cespuglio fitto. Questa pianta dalle temperature calde ha un tempo di fioritura di circa 9-10 settimane.

Una volta arrivato il momento della raccolta, assicuratevi di essiccare la Strawberry in maniera ottimale, posizionandola in una stanza buiaben asciutta e ventilata. Una buona essiccazione deve essere fatta lentamente, potrebbero volerci dalle 2 alle 4 settimane. Questo permetterà di avere delle infiorescenze migliori e più croccanti.

Le rese sono elevate, con una produzione di circa 200 grammi per metro quadrato.

Possibili effetti collaterali

Grazie al basso livello di THC presente nella Strawberry OG, gli effetti indesiderati associati al suo utilizzo sono davvero minimi. Tuttavia è importante ricordare che se assunta a dosi elevate potrebbe causare un affaticamento agli occhi e lasciare la bocca asciutta. Per risolvere questo problema, è sufficiente tenersi ben idratati.

Inoltre, potreste avvertire un leggero mal di testa, in particolare nella zona dietro agli occhi. Alcuni consumatori hanno segnalato un lieve senso di vertigini e delle leggere paranoie.

Grazie ai suoi pochissimi effetti collaterali, questa varietà viene spesso usata per far avvicinare le persone al mondo della cannabis.

Conclusioni

La Strawberry OG è sicuramente una varietà unica e inconfondibile. Ha un effetto piacevole e leggero ed è ricca di proprietà terapeutiche. E’ perfetta in ogni momento della giornata, senza incidere negativamente negli impegni quotidiani.

Cosa aspetti a provarla? Clicca qui!

[class^="wpforms-"]
[class^="wpforms-"]