Carrello
Amnesia

Amnesia: origini e caratteristiche

L’Amnesia è una potente e storica varietà di cannabis a predominanza sativa, caratterizzata da un elevato contenuto di THC. E’ apparsa per la prima volta in Europa negli anni 90 ed è stata immediatamente apprezzata dai consumatori. Infatti, l’Amnesia ha vinto oltre 18 premi relativi alla cannabis.

In questo articolo vi parleremo delle sue origini e delle caratteristiche che la contraddistinguono.

Origini dell’Amnesia

C’è chi sostiene sia una varietà di cannabis nata negli anni 70 sotto una pianta di cedro. C’è chi pensa, invece, che questa varietà di cannabis sia nata dal lavoro comune di due aziende statunitensi, che negli anni 90 erano specializzate in produzione di semi di cannabis nuovi.

Tuttavia, le origini reali dell’Amnesia risalgono proprio agli anni 90, quando un ibrido composto da una varietà di cannabis afgana, una giamaicana e una hawaiana, prodotto dagli stessi creatori della Haze, è arrivato in Olanda dagli Stati Uniti. Successivamente è stata ulteriormente ibridata per ottenere una varietà di cannabis nuova dal sapore inconfondibile.

Come vi abbiamo accennato, l’amnesia ha vinto numerosi Cannabis Cup come migliore varietà di marijuana a predominanza sativa.

Un’altra leggenda legata all’Amnesia è relativa al suo nome. Si dice, infatti, che il grower che la creò, volle essere il primo a provarla. Così restò chiuso in casa con degli amici per tre giorni, continuando a utilizzare questa varietà di cannabis. Secondo questa strana storia, il terzo giorno il grower perse completamente la memoria per 24 ore. Una specie di amnesia temporanea, che lo spinse a chiamare questa varietà di cannabis Amnesia Haze. Qualcuno è convinto che sotto a questa leggenda ci sia un fondo di verità, legata al potente effetto della genetica di marijuana.

Una cosa certa è che l’Amnesia Haze è stata una tra le prime varietà di cannabis a essere impiegate nei trattamenti terapeutici per il dolore cronico, i reumatismi e i disturbi dell’umore.

Inoltre, la predominanza sativa combinata all’alta percentuale di THC, rende questa varietà in grado di aiutare persone affette da lieve depressione e dall’ansia cronica.

Caratteristiche ed effetti dell’Amnesia

L’Amnesia Haze è famosa per il suo profumo naturale di terra e legno, tipico della cannabis. Il suo profilo terpenico è piuttosto complesso. A questa base naturale si aggiungono delle note decise di agrumi, in particolare arancia, cedro e limone. Si possono riconoscere, inoltre, sentori di incenso e muschio, che rendono inconfondibile questa varietà di marijuana. Il risultato è un mix perfetto di dolce e fruttato, con un retrogusto leggermente agrumato.

Il suo effetto è energizzante e provoca quasi immediatamente una scarica di serotonina. Per questo motivo l’Amnesia Haze è stata tra le prime ad interessare la comunità scientifica. Molte persone utilizzano questa varietà per contrastare disturbi dell’umore, dolore cronico, ansia o stress.

L’Amnesia è in grado di abbassare i livelli di cortisolo, l’ormone responsabile dello stress, riportando così il buonumore. Inoltre, può aiutare ad alleviare spasmi muscolari, reumatismi e qualsiasi trauma o infiammazione dei muscoli.

Tuttavia è particolarmente apprezzata anche da chi la utilizza a scopo ricreativo, in quanto non provoca sonnolenza o stordimento.

E’ importante sottolineare che a dosi elevate potrebbe causare paranoia e vertigini, oltre ad una secchezza degli occhi e della bocca.

La sua coltivazione

Si tratta di una varietà di marijuana abbastanza semplice da coltivare, adatta a coltivatori più o meno esperti. È una varietà molto resistente, che cresce bene con climi temperati e mediterranei, ma riesce ad adattarsi facilmente anche alle temperature più rigide.

Se coltivata all’interno non cresce tantissimo in altezza, ma piuttosto in larghezza, sviluppando folti rami cespugliosi. Al contrario, se seminata outdoor, i raggi del sole diretti la faranno crescere tanto in altezza quanto in larghezza. Le piante, infatti, possono raggiungere fino il metro e mezzo di altezza.

Il periodo di fioritura dell’Amnesia Haze varia dalle 11 alle 13 settimane e la raccolta avviene in autunno.

Cosa aspetti a provarla? Clicca qui!

 

[class^="wpforms-"]
[class^="wpforms-"]