Pubblichiamo l’emendamento che con tutta probabilità porrà la filiera della canapa sotto il controllo del Monopolio di Stato, sottoponendola a imposta di fabbricazione. Previsto il reato di contrabbando per gli inosservanti. L’emendamento è stato sottoscritto da nove senatori del Movimento CinqueStelle. In caso di approvazione da parte della Commissione Bilancio del Senato, e conseguente ingresso dell’articolo nel testo di legge, i negozianti di sigarette elettroniche che hanno sugli scaffali prodotti della filiera della canapa (infiorescenze) o liquidi con cbd dovranno adeguarsi all’entrante normativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello