CBD gummies

CBD gummies: le caramelle gommose al cannabidiolo

Condividi l'articolo!

Attualmente, sul mercato sono disponibili diverse opzioni per l’assunzione del CBD, il cannabinoide non psicoattivo presente nella canapa. Tra queste, possiamo trovare infiorescenze, oli, e-liquid, tisane, prodotti alimentari e cosmetici. Tuttavia, esiste un’altra opzione che permette di gustare il CBD in modo delizioso: le caramelle gommose al CBD, conosciute anche come CBD gummies. Queste golose caramelle non solo sono appetibili, ma offrono anche i benefici del CBD, rappresentando un’interessante alternativa ai prodotti più tradizionali. Inoltre, sono disponibili sul mercato e possono essere preparate facilmente anche in casa.

Per saperne di più, continua a leggere!

  • Il prezzo originale era: 39,00€.Il prezzo attuale è: 31,20€. Aggiungi al carrello
  • Il prezzo originale era: 59,00€.Il prezzo attuale è: 47,20€. Aggiungi al carrello
  • 20,3028,00 /g Scegli Questo prodotto ha più varianti. Le opzioni possono essere scelte nella pagina del prodotto
  • 27,3035,00 /g Scegli Questo prodotto ha più varianti. Le opzioni possono essere scelte nella pagina del prodotto

Caramelle gommose al CBD: definizione

Le caramelle gommose al CBD sono dolciumi che contengono cannabidiolo (CBD). Queste caramelle possono essere preparate utilizzando tre tipi di estratti di CBD: CBD isolato, CBD ad ampio spettro o CBD a spettro completo. Non c’è ancora un consenso unanime su quale di queste tre opzioni sia la migliore, ma tutte sono considerate efficaci.

Le CBD gummies a base di cannabidiolo isolato contengono esclusivamente CBD, senza tracce di altri cannabinoidi o terpeni. Al contrario, quelle ad ampio spettro includono diversi cannabinoidi (tranne il THC) e terpeni. Le caramelle gommose al CBD a spettro completo, invece, contengono tutti i cannabinoidi e terpeni naturalmente presenti nei fiori di cannabis, compreso il THC. Tuttavia, per rimanere legali, contengono dosi molto basse di THC, insufficienti per causare effetti psicoattivi.

Secondo alcune opinioni, le CBD gummies ad ampio spettro e a spettro completo potrebbero sfruttare l’effetto entourage, in cui la combinazione di tutte le molecole presenti potrebbe potenziare gli effetti complessivi. La scelta tra le tre opzioni dipende principalmente dalle preferenze personali, dall’accessibilità e dalle circostanze di assunzione.

Processo di produzione delle CBD gummies

Le caramelle gommose al CBD sono state inizialmente sviluppate utilizzando canapa industriale. Il CBD viene estratto dalle piante attraverso vari metodi, con l’estrazione a CO₂ supercritica considerata tra le migliori. Questo processo offre il vantaggio di non lasciare impurità o residui nel prodotto finale.

Inizialmente, il cannabidiolo e altre molecole vengono separati dal materiale vegetale e successivamente disciolti, poiché sono solubili, a differenza delle altre parti della pianta. Dopo questa fase, avviene un processo di filtraggio e purificazione che porta all’ottenimento di un estratto puro contenente solo i cannabinoidi e i terpeni desiderati.

Un altro metodo di estrazione del THC e del CBD dalla cannabis prevede l’utilizzo di un sistema di distillazione a vapore. In questo processo, il materiale vegetale all’interno di un contenitore pressurizzato viene riscaldato, consentendo l’estrazione dei cannabinoidi e dei terpeni sotto forma di olio. Tuttavia, questo metodo è meno efficiente e comporta la perdita di molte molecole importanti durante il processo, con il rischio di danneggiare alcune sostanze e ridurre la potenza del prodotto finale.

È importante notare che sono disponibili molte varianti di CBD gummies senza gelatina, adatte ai vegani e ai vegetariani.

Effetti delle caramelle gommose al CBD

Non aspettatevi di risentire degli effetti del CBD consumando una sola caramella! Secondo alcuni studi, la dose minima di CBD necessaria per percepirne gli effetti è di 15 milligrammi al giorno per persona. Tuttavia, ciò non significa che sia opportuno esagerare con il consumo di caramelle. È essenziale essere consapevoli e, soprattutto, selezionare prodotti di qualità con dosaggi adeguati.

Tra i potenziali benefici degli effetti del CBD si includono:

  • maggior sensazione di rilassamento;
  • riduzione dei disturbi d’ansia;
  • diminuzione del dolore cronico e dei mal di testa;
  • riduzione dei disturbi intestinali e della nausea;
  • miglior recupero fisico dopo l’attività fisica;
  • miglioramento del sonno.

Vantaggi delle CBD gummies

Le caramelle gommose al CBD offrono numerosi vantaggi, supportati da diversi studi che hanno confermato le proprietà benefiche del cannabidiolo. Di seguito esaminiamo i principali benefici delle CBD gummies rispetto ad altri metodi di somministrazione.

Effetti duraturi

Le caramelle gommose vengono digerite e assimilate lentamente nell’organismo a causa della presenza di CBD e grassi. Questo comporta che gli effetti ottenuti durino più a lungo rispetto a quelli generati da altre modalità come il fumo o la vaporizzazione. I polmoni assorbono il CBD direttamente nel flusso sanguigno, mentre le caramelle gommose al CBD vengono metabolizzate gradualmente dallo stomaco e dal fegato, rilasciando così cannabinoidi nell’organismo in modo graduale.

Nessun danno ai polmoni

Le CBD gummies non irritano i polmoni e la gola, il che è importante per coloro che si preoccupano della salute respiratoria o desiderano smettere di fumare.

Facilità di dosaggio

Ogni caramella contiene una quantità precisa di CBD, rendendole molto facili da dosare. Questo è molto più complicato quando si assume il CBD attraverso altre modalità, poiché la dose può variare notevolmente ed è difficile determinare l’ammontare esatto assunto.

Discrezione

Le CBD gummies possono essere assunte in qualsiasi momento e situazione senza destare sospetti, poiché non emettono alcun odore sospetto. Ciò significa che non ci sono rischi associati alla loro assunzione.

Sapore delizioso

Come qualsiasi dolcetto, le caramelle gommose al CBD hanno un sapore delizioso. Vale la pena provarle!

Cosa sapere prima di assumere le CBD gummies

Prima di provare le caramelle gommose al CBD, ci sono alcuni aspetti importanti da considerare:

  • Dosaggio: Come abbiamo menzionato in precedenza, ogni caramella contiene una dose precisa di CBD. Se non si è sicuri del dosaggio ideale, è consigliabile iniziare con caramelle con una concentrazione leggermente inferiore, per valutare prima gli effetti sul proprio corpo;
  • Frequenza di Consumo: Poiché il CBD contenuto nelle caramelle viene assorbito attraverso il tratto digestivo e richiede più tempo per manifestare gli effetti, è consigliabile aspettare un po’ prima di consumare ulteriori caramelle;
  • Qualità: Come per qualsiasi prodotto a base di cannabis legale, è fondamentale verificare la qualità prima dell’acquisto. Si dovrebbero preferire venditori specializzati che forniscono informazioni sull’origine del CBD, la concentrazione e tutti gli ingredienti presenti nelle caramelle. Bisogna evitare i marchi che utilizzano additivi, coloranti o altri ingredienti indesiderati come OGM, tracce di pesticidi o metalli pesanti;
  • Conservazione: Anche le caramelle gommose al CBD hanno una data di scadenza per garantire l’ottima qualità. Questo significa che, anche se durano diversi mesi, il sapore e gli effetti possono diminuire col tempo;
  • Attenzione ai Bambini: Distinguere le caramelle gommose al CBD da quelle tradizionali è difficile, quindi è importante mantenerle fuori dalla portata dei bambini.

Possono causare effetti collaterali?

Come molte persone sanno, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha dichiarato che il CBD è una sostanza sicura e non crea dipendenza. Tuttavia, ci sono alcuni effetti collaterali associati all’assunzione di cannabidiolo, anche se sono rari e generalmente lievi. I possibili effetti collaterali includono:

  • Stanchezza
  • Bocca secca
  • Vertigini e sonnolenza
  • Bassa pressione sanguigna

Cosa succede se si esagera con la dose?

Come abbiamo già menzionato, il CBD non è tossico e non crea dipendenza, quindi è improbabile che una dose eccessiva provochi effetti indesiderati gravi. Tuttavia, l’assunzione di dosi elevate di CBD può causare sonnolenza, quindi è importante considerare questo aspetto, soprattutto se si deve guidare o svolgere attività che richiedono concentrazione.

Di solito si consiglia di assumere una o due caramelle alla volta. Prima di prendere una dose aggiuntiva, è meglio attendere e valutare come il vostro corpo reagisce, poiché gli effetti del CBD possono manifestarsi dopo un certo periodo di tempo. Valutate attentamente la risposta del vostro organismo prima di decidere se consumare ulteriori caramelle.

Come conservare le caramelle gommose al CBD

Per conservare correttamente le caramelle al CBD, basta mantenerle in un contenitore sigillato in un luogo fresco e asciutto. Inoltre, è importante evitare calore e luce solare diretta, poiché possono danneggiare il CBD e la qualità delle caramelle stesse.

Se conservate adeguatamente, le CBD gummies rimarranno buone fino a 6-9 mesi, anche se la potenza del cannabidiolo tenderà a diminuire gradualmente nel tempo.

Come preparare le CBD gummies in casa

Di seguito vi spieghiamo come preparare in casa le vostre caramelle gommose al CBD.

Strumenti necessari:

  • Pentola
  • Frusta
  • Ciotola
  • Stampi in silicone (di qualsiasi forma)

Ingredienti:

  • 1 confezione di cubetti di gelatina aromatizzata
  • 1 tazza e mezzo di succo di frutta a vostra scelta
  • ¼ di tazza di olio di cocco alla cannabis
  • ½ tazza di miele
  • 4 bustine di gelatina
  • Un pizzico di maizena

Procedimento:

  1. In una pentola, mettete i cubetti di gelatina, l’olio alla cannabis, il miele e una tazza di succo. Scaldate a fuoco basso, mescolando regolarmente;
  2. In una ciotola, unite le bustine di gelatina e il resto del succo. Lasciate riposare per alcuni minuti;
  3. Aggiungete la miscela di gelatina e succo di frutta nella pentola. Cuocete a fuoco basso per 5 minuti, mescolando continuamente;
  4. Versate il composto negli stampi di silicone. Lasciate raffreddare e mettete in frigorifero;
  5. Facoltativo: se desiderate conservare le caramelle gommose in un contenitore, aggiungete una piccola quantità di maizena per evitarne l’adesione.

In conclusione

Le caramelle gommose al CBD rappresentano una soluzione ideale per coloro che non gradiscono l’odore intenso della cannabis. Sono discrete, facili da utilizzare e incredibilmente gustose! Se siete curiosi di provarle, potete realizzarle in casa seguendo questi semplici passaggi. Cosa state aspettando?

Se siete appassionati del mondo della cannabis light, vi invitiamo a visitare il nostro CBD Shop, dove troverete le migliori varietà di erba light e molti altri prodotti!

 

 

DOMANDE FREQUENTI

Quali sono gli effetti del CBD?

Gli effetti del CBD possono variare da persona a persona e dipendono da diversi fattori. Tuttavia, alcuni degli effetti comuni riportati includono:

  1. Alleviamento del dolore: le sue proprietà analgesiche possono ridurre il dolore associato a diverse condizioni;
  2. Riduzione dell’ansia e dello stress: può contribuire a ridurre l’ansia e lo stress, promuovendo una sensazione di calma e relax;
  3. Miglioramento del sonno: il CBD riduce l’insonnia e promuove un sonno più riposante;
  4. Proprietà anti-infiammatorie: grazie agli effetti anti-infiammatori, può essere utile nel trattamento di condizioni come l’artrite;
  5. Benefici neurologici: studi preliminari suggeriscono che il CBD possa essere utile nel trattamento di condizioni neurologiche come l’epilessia e il morbo di Parkinson;
  6. Miglioramento dell’umore: alcuni studi suggeriscono che il CBD possa influenzare positivamente l’umore;
  7. Alleviamento delle nausee: può aiutare a ridurre le nausee e il vomito, soprattutto nei pazienti in chemioterapia.

È importante consultare un medico prima di utilizzare il CBD, specialmente se si stanno assumendo altri farmaci, per valutare possibili interazioni e dosaggi appropriati.

Quanto tempo ci mette il CBD a fare effetto?

Ecco una panoramica dei tempi approssimativi di azione del CBD, secondo gli studi, per diverse modalità di assunzione:

  1. Assunzione orale:
    • Inizio d’azione: 30 minuti – 2 ore
    • Effetto completo: 2-6 ore
  2. Inalazione:
    • Inizio d’azione: entro pochi minuti
    • Durata degli effetti: 1-3 ore
  3. Applicazione topica:
    • Inizio d’azione: 15-45 minuti
    • Durata degli effetti: Diverse ore (localizzati)
  4. Assunzione sublinguale:
    • Inizio d’azione: 15-30 minuti
🗒

Cronologia revisioni

Lascia un commento