Eczema

Eczema e CBD

Cos’è l’eczema?

L’eczema, anche definita dermatite atopica, è un’infiammazione della pelle che provoca un’eruzione cutanea.

Si tratta di una condizione cronica che tende a presentarsi periodicamente per poi scomparire e provoca rossore e prurito.

Esistono diversi tipi di eczema; tra i più comuni troviamo:  l’eczema atopico, la dermatite da contatto, eczema seborroico e eczema asteatosico.
La dermatite atopica colpisce principalmente in giovane età, ma può presentarsi anche negli adulti.

Il sesso più colpito è quello femminile.

Cause dell’ Eczema

Ad oggi non si hanno ancora certezze sulle cause che portano all’eczema, ma secondo alcuni studiosi i fattori principali che contribuirebbero alla comparsa di dermatiti atopiche sono di tipo genetico e ambientale.

Tuttavia ne sono stati indicati altri che porterebbero al peggioramento dei sintomi, quali:

  • Batteri e virus
  • Polvere e polline
  • Secchezza della pelle
  • Indumenti di lana
  • Solventi, detersivi e saponi
  • Stress
  • Sudore
  • Fumo e inquinamento atmosferico
  • Cambiamenti di temperatura e umidità
  • Uova, latte, arachidi, pesce, grano e semi di soia nei bambini

Sintomi

I sintomi e le caratteristiche della dermatite atopica dipendono soprattutto dal tipo di eczema in atto.

Ad ogni modo, il segno più caratteristico è la presenza di eruzioni cutanee, con o senza vesciche.

Anche le sedi del corpo colpite dipendono dal tipo di eczema; solitamente le regioni più interessate sono :

  • Collo
  • Tronco (Torace, Pancia e Schiena)
  • Mani
  • Polsi
  • Avambracci
  • Gambe
  • Caviglie.

I sintomi principalmente associati alla patologia sono:

  • Prurito
  • Pelle scorticata, sensibile e gonfia
  • Chiazze da rosse a grigio-brunastre
  • Pelle secca, screpolata e squamosa
  • Protuberanze che possono perdere fluido e, se grattate, coprirsi di croste

Il prurito intenso può provocare delle complicazioni, in quanto induce l’individuo a sfregarsi
ripetutamente la pelle, procurandosi così delle lesioni cutanee e facilitando l’ingresso di batteri nell’organismo.

Questo può scatenare un infezione, i cui sintomi tipici sono:

  • Febbre alta
  • Dolore
  • Comparsa di pus.

Cure , e come può aiutare il CBD con l’Eczema 

Ad oggi non è ancora stata trovata la cura per l’eczema e i medici tendono a prescrivere corticosteroidi per uso topico, ma che a loro volta possono causare reazioni allergiche nei pazienti e non forniscono soluzioni permanenti.
Nel 2005 il Dr. J. Callaway ha pubblicato uno studio che documenta il trattamento dell’ eczema utilizzando olio di semi di canapa.

Egli ha scoperto, infatti, che i sintomi di secchezza e prurito della pelle miglioravano significativamente nei pazienti affetti da dermatite atopica dopo aver assunto due cucchiai al giorno di olio di semi di canapa per 20 settimane.

Il dosaggio di CBD differisce da persona a persona, pertanto è consigliabile iniziare con piccole dosi e aumentarle gradualmente fino a sperimentare il risultato voluto.

In aggiunta, sono utilizzabili anche pomate al CBDA per uso topico, risultate efficaci nel trattamento della patologia.

Confronto di Eczema dopo una settimana di trattamento CBD

Risultato

le piante sono una delle più grandi fonti dalle quali ottenere ingredienti naturali che possiedono proprietà utili naturalmente per aiutare a trattare una malattia.

Questi farmaci o prodotti a base di ingredienti biologici sono dotati di condizioni e metodi che lo rendono efficace.

A questo scopo, quando gli esperti hanno esaminato con successo la soluzione ai problemi legati ai farmaci dannosi

La marijuana è risultata essere la pianta più vantaggiosa che offre infinite proprietà e vantaggi per aiutare a trattare non una sola ma numerose malattie.

Inoltre, il CBD, un ingrediente chiamato Cannabidiolo, si trova anche nella pianta di cannabis usata per il trattamento di gravi condizioni cutanee come Eczema la Psoriasi.

Il fatto che la scienza ha dimostrato, dopo molte ricerche ed esperimenti, che non esistono medicine, erbe o componenti o ingredienti biologici che possano aiutare a trattare la psoriasi.

Questa malattia tende ad aumentare con il tempo e diventa sempre più grave se non controllata con il giusto tipo di farmaco.

Mentre l’olio di CBD è noto per trattare e terminare altre malattie o patologie dalle radici , si ritiene che le proprietà dell’olio di CBD riducano i sintomi e rallentino l’eccessiva crescita cellulare che è anche la causa principale della malattia della pelle.

 

Carrello