Carrello
olio al cbd

Olio per massaggio al CBD: relax assicurato!

Condividi l'articolo!

I prodotti a base di CBD sono in continua crescita. Oramai sul mercato è possibile trovarne per ogni esigenza: creme per la pelle, olio al CBD antidolorifico, edibili, bevande, e-liquid e molti altri. A questa lista dobbiamo aggiungere un altro prodotto che si sta diffondendo negli ultimi tempi: l’olio al CBD per massaggi. Oltre al rilassamento muscolare, i massaggi sono utili soprattutto nel trattamento di disturbi e sintomatologie del sistema muscolo-scheletrico. Rappresentano, infatti, un toccasana per i dolori muscolari cronici dovuti a lesioni, traumi, posture sbagliate, vita sedentaria, ma anche per sciatica, tendiniti, infortuni sportivi, tensioni e spasmi muscolari, fibromialgia. Il massaggio ha un effetto immediato, migliora la capacità motoria e non presenta controindicazioni o effetti collaterali come i farmaci.

Ma perchè utilizzare l’olio al CBD per i massaggi? Quali sono i benefici? Continuate a leggere per scoprirlo!

Cos’è l’olio al CBD?

Il CBD, o cannabidiolo, è un cannabinoide che si trova nelle piante di cannabis light. Negli ultimi anni, grazie soprattutto agli studi scientifici effettuati, abbiamo imparato a conoscerlo meglio e ad apprezzarlo per le sue innumerevoli proprietà benefiche. Il CBD, infatti, è in grado di produrre una sensazione di relax e benessere, regolando il battito del cuore e il respiro, senza alcuna controindicazione. Inoltre, a differenza di altri cannabinoidi presenti nella canapa, il CBD non ha effetti psicoattivi, pertanto non provoca alterazioni delle percezioni o sballo.

Il cannabidiolo, estratto dalle varietà di canapa a basso contenuto di THC, viene poi utilizzato per moltissimi prodotti, come creme e oli, utilizzati appunto anche per i massaggi.

Quali vantaggi offre?

Utilizzare l’olio per massaggio al CBD offre diversi vantaggi, tra i quali:

  • Riduce il dolore muscolare e la tensione;
  • Riduce le infiammazioni;
  • Ha un effetto lenitivo;
  • Favorisce la guarigione di traumi e lesioni;
  • Aiuta a trattare i problemi della pelle (come psoriasi, acne);
  • Idrata la pelle;
  • Rilascia effetti duraturi.

Molti massaggiatori e fisioterapisti scelgono sempre di più di usarlo per effettuare i massaggi, in quanto l’olio al CBD ne aumenta l’efficacia. Gli studi hanno confermato la sua azione antidolorifica e decontratturante, oltre alla sua capacità di favorire le funzioni immunitarie, alleviare ansia, stress, depressione, migliorare la circolazione sanguigna e linfatica.

Come fare l’olio per massaggio al CBD

Per chi desidera provare, è possibile realizzare il proprio olio al CBD in casa. Il procedimento, infatti, è piuttosto semplice, richiede poco tempo e pochi ingredienti/strumenti. Di seguito vediamo come prepararlo!

Ingredienti

  • Quantità desiderata di olio al CBD (varia a seconda della concentrazione di cannabidiolo)
  • 2 tazze di olio d’oliva
  • Circa 21 gocce di olio essenziale

Strumenti

  • Una ciotola
  • Una bottiglia sterile in vetro di colore scuro

Procedimento

Per realizzare il vostro olio al CBD basterà mescolare tutti gli ingredienti in una ciotola. Per quanto riguarda la scelta degli oli essenziali, dipende principalmente dalle vostre preferenze. Innanzitutto, scegliete quali sono gli odori più piacevoli per voi, poi è necessario considerare cosa volete ottenere dal massaggio. A seconda degli oli essenziali, infatti, i terpeni contenuti stimolano diversi stati d’animo. In ogni caso vi consigliamo di testare l’olio essenziale in una zona limitata del corpo, per valutarne gli effetti, dato che alcuni possono irritare la pelle.

Alcuni degli oli essenziali più utilizzati per creare l’olio al CBD per massaggi sono:

  • Lavanda (rilassante)
  • Rosmarino (rilassante)
  • Bergamotto (rilassante)
  • Camomilla (rilassante)
  • Incenso (rilassante)
  • Menta piperita (stimolante)
  • Eucalipto (rinfrescante/detergente)
  • Gelsomino (afrodisiaco)

Conservazione

Per garantire la massima durata del prodotto si consiglia di conservare l’olio al CBD per massaggi in un luogo fresco, buio ed asciutto. In queste condizioni avrà una durata illimitata. Tuttavia, se non viene toccato per molto tempo, è necessario scuoterlo bene o mescolarlo prima di usarlo.

Come fare un massaggio con l’olio al CBD

Esistono diversi metodi di massaggio con l’olio al CBD, a seconda naturalmente degli obiettivi che si intendono raggiungere. Un massaggio effettuato in modo scorretto, infatti, può causare danni all’apparato muscolo scheletrico. Per questo motivo, soprattutto se si è affetti da particolari e specifiche patologie/disturbi, è opportuno rivolgersi ad un esperto del settore.

Tuttavia, se si desidera semplicemente avere un momento di relax, è possibile effettuare un massaggio anche in autonomia. Come? Di seguito ve lo sveliamo.

  • Frizionare: una delle tecniche di massaggio riguarda il frizionamento e lo sfioramento. In questo caso basterà praticare dei movimenti circolari, usando principalmente il palmo delle mani;
  • Sfregare: un’altra tecnica è quella dello sfregamento. In questo caso si strofina la parte in modo vigoroso, pressandola con le dita;
  • Premere: si procede con l’utilizzo del palmo della mano in posizione semichiusa, aiutandosi poi con delle pressioni esercitate direttamente con i polpastrelli;
  • Percuotere: si procede con l’effettuare dei leggeri pizzichi sull’area interessata.

È importante considerare che l’intensità con cui vengono effettuate le manipolazioni manuali varia in base all’area da trattare. Se si decide si procedere con il “fai da te”, è fondamentale non eccedere con la forza e la pressione, ma mantenere sempre una certa delicatezza, in modo da ridurre il rischio di compromettere il muscolo.

L’olio al CBD, anche applicato in maniera autonoma, può certamente aiutare ad alleviare il dolore, riducendo infiammazioni e contratture. Tuttavia, per una terapia risolutiva è necessario l’intervento di personale qualificato, che sarà in grado di definire un ciclo di sedute a seconda delle problematiche da trattare.

Conclusioni

Ora che sapete come preparare il vostro olio per massaggio al CBD e conoscete le sue importanti proprietà benefiche, potete provarlo senza esitazione. Ricordatevi che per aumentare l’efficacia e i benefici dei massaggi è fondamentale la scelta dell’olio. Scegliete prodotti con elevate concentrazioni di principi attivi, realizzati accuratamente in modo tale da non alterare le proprietà organolettiche benefiche.

Rivolgetevi a rivenditori affidabili e riconosciuti come CBD Therapy, che garantiscono la qualità, la provenienza e la sicurezza dei loro prodotti.

Vi aspettiamo nel nostro store online con tanti prodotti di qualità e offerte imperdibili. Cliccate qui![/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

[class^="wpforms-"]
[class^="wpforms-"]