In offerta!

Nutraflus

17,91

-10%
null

ANTIREFLUSSO

null

DIGESTIONE

COD: N/ACategoria:

Spedizione Gratuita su tutti gli Ordini superiori a 29€!

Nutraflus è un integratore reflusso gastrico in grado di agire direttamente sulla causa del reflusso acido, impedendo la risalita dei succhi gastrici e svolgendo contemporaneamente un’azione antiacida. Presenta un’azione emolliente mirata a ripristinare lo strato protettivo che ripara le mucose dagli acidi dei succhi gastrici presenti all’interno del vostro stomaco. Sodio e Calcio contribuiscono alla funzione digestiva ed alla regolazione della motilità gastrointestinale e, insieme all’altea, ha azione emolliente e lenitiva sul sistema digerente. L’aloe vera favorisce il controllo dell’acidità gastrica e ha azione emolliente e lenitiva sul sistema digerente.

FORMATO:

60 Capsule da 520 mg

DOSAGGIO:

Altea e.s. tit 20% polisaccaridi 400 mg

Sodio alginato 500 mg

Sodio carbonato 300 mg

Calcio carbonato 200 mg

Aloe succo liofilizzato (Aloe barbadensis) 0,50 mg

Dose Giornaliera Consigliata : 2 Capsule al giorno

INGREDIENTI:

Altea, Sodio Alginato, Sodio Carbonato, Calcio Carbonato
Capsule in gelatina vegetale (idrossipropilmetilcellulosa)

NON CONTIENE:
OGM, Glutine e Lattosio.
null
Altea, l'alleato del tuo stomaco.
Le proprietà emollienti e antinfiammatorie della mucillagine di altea si esplicano anche a livello della mucosa gastrica. Per questo motivo, l'utilizzo delle radici della pianta può essere un valido aiuto per alleviare l'irritazione gastrica causata da gastrite, esofagite e colite infiammatoria, il suo utilizzo è stato approvato per il trattamento di irritazioni della mucosa orofaringea e della mucosa gastrica e bronchiti. Più precisamente, le suddette attività sono imputabili soprattutto alle mucillagini contenute nella pianta.
null
Aloe, Vero?
Recenti studi hanno indicato che il succo di aloe vera, liofilizzato e purificato può essere un trattamento sicuro ed efficace per ridurre i sintomi del reflusso.
Lo studio del 2015 ha rilevato che il succo riduce efficacemente i sintomi del reflusso acido come alcuni farmaci tradizionali, senza effetti collaterali segnalati. In alcuni casi, il succo è risultato più efficace dei farmaci tradizionali. I ricercatori hanno concluso che l'aloe vera può funzionare riducendo la produzione di acido e agendo come agente antinfiammatorio.c
  • Contrasta l’acidità di stomaco ed il reflusso gastroesofageo.
  • Favorisce le funzionalità del sistema digerente, contrastando dolori e bruciore di stomaco.

Nutraflus è l’integratore per il reflusso gastrico e per sostenere una buona digestione. Capsule in gelatina vegetale che contengono altea, sodio alginato, sodio carbonato, calcio carbonato e aloe succo liofilizzato (Aloe barbadensis). Il dosaggio consigliato è di 2 capsule al giorno.
L’altea con un’azione emolliente e l’aloe vera con un’azione antiacida, sono efficaci nel contribuire a ridurre i sintomi del reflusso acido. A tal fine, i ricercatori hanno concluso che l’aloe vera può funzionare riducendo la produzione di acido e agendo come agente antinfiammatorio.
Aiutano poi a controllare l’acidità gastrica e hanno anche un effetto lenitivo sul sistema digestivo. Anche le proprietà emollienti di altea sono utili per alleviare l’irritazione gastrica causata da gastrite, esofagite e colite infiammatoria.
Insomma, Nutraflus è un integratore per reflusso gastrico complesso e mirato, ideale per contrastare l’acidità di stomaco ed il reflusso gastroesofageo, favorendo le funzionalità del sistema digerente.

Quando dovrei assumere Nutraflus?

Assumere a stomaco pieno, una volta dopo colazione e una volta dopo pranzo.

Quale è il dosaggio?

Non superare il dosaggio di 2 Capsule al giorno.

Ha interazioni con Farmaci o Prescrizioni?

  • Le mucillagini presenti nell’altea potrebbero ostacolare l’assorbimento di farmaci assunti per via orale. Pertanto, l’altea o le sue preparazioni ed eventuali altri farmaci devono essere assunti separatamente con un intervallo di almeno due ore fra una somministrazione e l’altra.
  • I prodotti a base di alginato di sodio possono interferire con l’assorbimento di altri farmaci assunti per via orale. Per tale ragione, è opportuno far trascorrere almeno 2 ore fra l’assunzione di un medicinale a base di alginato di sodio e altri farmaci.
  • Il sodio carbonato, aumentando il pH dello stomaco, può determinare una riduzione dell’assorbimento di farmaci acidi, con conseguente diminuzione del loro effetto. Questa interazione è stata riscontrata, ad esempio, per: itraconazolo, ketoconazolo, atazanavir, cefpodoxima proxetile, dasatinib e ferro.

Recensioni

There are no reviews yet

Aggiungi una recensione
You must be logged in to post a review Accedi

Q & A

Non ci sono ancora domande

Fai una domanda

La tua domanda riceverà risposta da un rappresentante del negozio o da altri clienti.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Grazie per la tua domanda!

Your question has been received and will be answered soon. Please do not submit the same question again.

Errore

Warning

An error occurred when saving your question. Please report it to the website administrator. Additional information:

Aggiungi una risposta

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Grazie per la tua risposta!

Your answer has been received and will be published soon. Please do not submit the same answer again.

Errore

Warning

An error occurred when saving your answer. Please report it to the website administrator. Additional information: