Carrello
cbd e caffè

CBD e caffè: come iniziare bene la giornata!

Condividi l'articolo!

Tutti noi sappiamo quanto sia importante fare una colazione corretta e completa per iniziare al meglio la giornata. Alcuni preferiscono il dolce, altri il salato, altri ancora un semplice frullato energetico ricco di vitamine. Tuttavia, il re indiscusso della colazione è senza dubbio il caffè. A ciascuna preferenza corrisponde uno stile:

  • ristretto, tipico di persone schiette e dirette;

  • macchiato, perfetto per le persone generose e concrete;

  • espresso, per gli amanti del gusto classico e dei piaceri della vita;

  • americano, ideale per chi vuole prolungare la pausa relax;

  • dek, per chi vuole sempre avere la situazione sotto controllo.

Ma la nuova tendenza riguarda un mix che probabilmente ancora in pochi conoscono: il prezioso “oro nero” aromatizzato al CBD.

CBD e caffè: i benefici di una corretta assunzione

I vantaggi di iniziare la giornata con questo connubio perfetto sono molti. Essi si legano principalmente all’importanza del CBD, un metabolita della cannabis sativa. Il cannabidiolo, infatti, è apprezzato in tutto il mondo per i suoi effetti antiossidanti, antinfiammatori e rilassanti. Distende i muscoli in caso di stress, apporta benefici alla digestione e aiuta a trattare i dolori dell’apparato muscolo-scheletrico.ef

Nel caso del mix con il caffè a colazione o nelle pause, il CBD aiuta a mitigare gli effetti indesiderati tipici della caffeina, come ad esempio il nervosismo. Aggiungere l’olio al CBD alla tazza di caffè può portare ad aumentare la reattività e la prontezza, oltre a prolungare gli effetti positivi di entrambe le sostanze.

Il caffè è visto, nella maggior parte dei casi, come un supporto per avviare i motori e far partire quanto meglio la giornata. Siamo, infatti, costantemente alla ricerca di una spinta, di un’iniezione di energia e positività. Ecco perchè unire queste due sostanze potrebbe risultare la soluzione migliore per usufruire dei benefici e degli stimoli che offrono al nostro organismo.

Sicuramente uno dei motivi che ci porta ad assumere costantemente caffeina è legato ai ritmi sempre più elevati sul lavoro e sulle attività quotidiane, nonché alla necessità di riuscire a fare più cose contemporaneamente e velocemente. La vita di oggi ci costringe, quindi, a tenere sempre alta l’attenzione e a ritardare la comparsa di stanchezza e fatica.

Certo è che anche la caffeina ha i suoi effetti collaterali. Un’assunzione eccessiva, infatti, può portare ad accelerare il battito cardiaco, favorendo ansia e stati di nervosismo. Ecco che il CBD entra in gioco, offrendo la giusta calma per affrontare la quotidianità, senza però abbassare l’attenzione.

Come agiscono se assunti insieme

Per comprendere al meglio come agiscono caffeina e CBD quando vengono assunti insieme, è necessario fare una panoramica dei benefici che comportano.

Il Cbd è in grado di regolare le funzionalità dell’ipotalamo, ovvero l’area del cervello destinata alla gestione dello stress. Per questo motivo, quando si assume cbd si ha la sensazione di distensione dei muscoli e dei nervi e ci si rilassa più facilmente.

Una quantità minima di Cbd riesce a valorizzare gli effetti stimolanti tipici del caffè. Pertanto l’assunzione di Cbd e caffeina insieme permette una maggiore reattività e prontezza mentale, migliorando la lucidità grazie all’interazione con il sistema endocannabinoide e i relativi neurotrasmettitori.

Cosa aspetti? Inizia al meglio le tue giornate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

[class^="wpforms-"]
[class^="wpforms-"]