Carrello
CBD SONNO

CBD contro insonnia e disturbi del sonno

Secondo le ultime ricerche, circa un terzo della popolazione italiana soffre di disturbi del sonno. Se sporadici o presenti per un breve periodo, questi disturbi non rappresentano un problema e non devono destare preoccupazione.

Se però i disturbi del sonno si prolungano nel tempo, ci si accorge di molti effetti collaterali. Un sonno sano è essenziale per la salute psichica ma anche per la nostra vitalità. Il sonno è un fitness sia per l’animo che per il fisico, rafforza il nostro sistema immunitario, l’equilibrio spirituale e contribuisce a migliorare le funzioni degli organi e del metabolismo.

Se si soffre di disturbi del sonno, causati dallo stress o da sintomi legati ad una malattia, il nostro corpo va in riserva. In questo modo il sistema immunitario si indebolisce e si è più soggetti ad ammalarsi.

CBD rispetto a sonniferi e farmaci

Svegliarsi riposati la mattina ed essere concentrati, attivi e di buon umore per tutta la giornata, può sembrare un’utopia per molte persone. Le giovani generazioni accettano lo scarso riposo notturno come parte del loro stile di vita.

Con l’età che avanza, il dormire poco e/o con interruzioni, può causare un grosso problema. Molte persone ricorrono alle medicine, che purtroppo possono dare effetti collaterali indesiderati  (sonnolenza durante il giorno, spossatezza, capacità di reazione ridotta). Il pericolo è anche che alcune medicine possano creare dipendenza; per questo motivo i medici le prescrivono solo per un breve periodo.

Il CDB è un prodotto assolutamente naturale e finora nessuna ricerca scientifica ha individuato importanti effetti collaterali. Il contenuto di CBD si lega attraverso i recettori al sistema endocannabinoide nel nostro corpo e va a influire sulla qualità del sonno. Le ultime ricerche mostrano anche come i cannabinoidi nel CBD riducano i dolori e migliorino così il riposo.

Il CBD si rivela essere anche un rimedio utile per chi soffre di disturbi del sonno legati a paure o stress. Il cannabidiolo, infatti, condiziona direttamente il ciclo del sonno e agevola la fase REM.

Cannabidiolo e stile di vita

Per i disturbi del sonno esistono diverse cause ed è importante individuarle. Uno stile di vita sano contribuisce anche all’efficacia del CBD. Di seguito, ecco qualche consiglio:

-Fate attenzione al consumo di caffè, alcol e sigarette (specialmente nel pomeriggio)
-Assicuratevi che l’ambiente in cui dormite sia tranquillo
-Evitate medicinali che possano disturbare il sonno
-Praticate dello sport (almeno tre volte a settimana)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

[class^="wpforms-"]
[class^="wpforms-"]