Sempre più spesso si parla dell’importanza di fare una corretta e completa colazione per iniziare la meglio qualsiasi giornata. Ovviamente il riferimento è ai cibi dei quali si riempie la tavola in cucina appena svegli. Alcuni preferiscono il dolce, altri il salato mentre altri ancora amano prepararsi dei frullati energetici ricchi di vitamine. Il Re indiscusso di qualsiasi colazione (e non solo, peraltro) è sempre e comunque il caffè. A ciascuna preferenza nell’assunzione di caffè corrisponde uno stile:

  • ristretto, tipico di persone schiette e dirette nelle relazioni;

  • macchiato, perfetto per chi nella vita è generoso e concreto;

  • espresso, per amanti del gusto classico e dei piaceri della vita;

  • americano, ideale per chi vuole prolungare la parentesi di relax;

  • dek, per chi vuole sempre avere la situazione sotto controllo.

La nuova tendenza per quanto riguarda la routine assuntiva del caffè, soprattutto al mattino prima di iniziare la giornata e poi proseguire con gli impegni di lavoro e le incombenze di famiglia, è a bere il prezioso ‘oro nero’ aromatizzato al Cbd.

VANTAGGI E BENEFICI DI UNA CORRETTA ROUTINE ASSUNTIVA

I vantaggi di iniziare una simile routine sono molti e si legano a doppio filo alle importanti proprietà di questa sostanza che è sempre più sulla cresta dell’onda, specie dopo la legalizzazione della canapa light. Il Cbd è infatti un metabolita della Cannabis sativa, noto e apprezzato in tutto il mondo per i suoi effetti antiossidanti, antinfiammatori e rilassanti. Distende in caso di stress e ansia, può apportare dei benefici alla digestione e in caso di dolori all’apparato muscolo-scheletrico.

Nel caso del mix con il caffè a colazione (o nelle pause relax) il Cbd si offre di mitigare quegli effetti indesiderati che sono tipici dell’assunzione di caffeina, per esempio il nervosismo e gli stati d’ansia. Aggiungere olio di Cbd alla tazza di caffè è un gesto all’apparenza semplice ma che è in grado di aumentare reattività e prontezza, oltre a prolungare gli effetti positivi tipici di entrambe le sostanze.

UN SUPPORTO IMPORTANTE PER AVVIARE I MOTORI OGNI MATTINA

Il caffè è amato in tutto il mondo, ogni giorno se ne consumano miliardi di tazzine. Il motivo è presto detto: a questa bevanda si richiede infatti un supporto per avviare i motori quando il sole si alza nel cielo. Siamo infatti costantemente in cerca di una spinta, un’iniezione di energia e di positività. Ecco perché la ‘combo’ magica con il Cbd si presenta come la soluzione migliore per unire i benefici e gli stimoli che le due sostanze hanno da offrire all’organismo.

Il motivo per cui siamo tanto abituati ad assumere continuamente caffeina si lega probabilmente ai ritmi sempre più alti sul posto di lavoro, alla produttività e al bisogno di riuscire a fare sempre tutto in tempo (molte, moltissime cose contemporaneamente). Occorre insomma mantenere sempre alta l’attenzione, ritardando la comparsa di stanchezza e fatica.

C’è da dire che, comunque, anche la caffeina ha i suoi effetti collaterali: un’assunzione eccessiva può portare a un battito accelerato, favorendo ansia e stati di nervosismo. Ecco allora che il Cbd entra in gioco, offrendo la soluzione a questi disturbi e assicurando effetti positivi.

COME AGISCONO CBD E CAFFEINA QUANDO SONO ASSUNTI INSIEME

Per comprendere come agiscano caffeina e Cbd quando vengono assunti in contemporanea sarà utile fare una panoramica dei benefici che è possibile intercettare grazie ad essi. Per prima cosa avviene un diffuso rilassamento per quanto riguarda il sistema nervoso e l’ansia. Il Cbd è in grado di regolare le funzionalità dell’ipotalamo, ovvero l’area del cervello deputata alla gestione dello stress. I muscoli tesi, inoltre, si rilassano velocemente.

Per quanto riguarda la quantità di olio di Cbd da aggiungere, si dovrà lentamente determinare la personale dose nella routine assuntiva, a seconda del modo in cui l’organismo reagisce. Dosi di Cbd maggiori corrispondono a una maggiore prevenzione degli stati d’ansia connessi all’assunzione di caffeina, mentre quantità più contenute possono aiutare a valorizzare gli effetti stimolanti tipici del caffé. Inoltre, il mix ideale di caffeina e Cbd è in grado di alzare l’asticella della reattività e della prontezza mentale, migliorando la personale lucidità grazie all’interazione con il sistema endocannabinoide e relativi neurotrasmettitori (per esempio l’adenosina).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello