Cannabis Neuroscienza

La Cannabis può prevenire la morte programmatica delle cellule nervose, lo ha evidenziato uno studio di scienziati del 2018.

Questo lavoro é stato pubblicato sulla rivista scientifica Jama Psychiatry, nella quale i ricercatori sono partiti da una semplice considerazione. L’accumulo di ferro é riconosciuto come caratteristica comune sia dell’invecchiamento normale che delle patologie neurodegenerative.
Il Ferro quindi puó innescare percorsi di morte cellulare, ma la somministrazione di cannabis indica che questo composto ha un potenziale neuroprotettivo attraverso la sua azione anti-apoptonica.

Cannabis Light Cervello

Le Evidenze sulla Cannabis

Sia la cannabis che i suoi derivati non sono usati in larga scala per le patologie neuro-degenerative. Oggi però abbiamo delle testimonianze dell’efficacia del cbd e di altri composti derivati dalla cannabis. Lo spiega bene la Signora Armanda Belletti, che dopo anni di continuo uso di farmaci ha deciso di cambiare terapia per suo marito.
Quest’ultimo soffre di malattie neuro-degenerative che cerca di curare con una terapia alla cannabis da. 4 anni
Suo marito che inizalmente non era nemmeno in grado di parlare o di deambulare é tornato a vivere, tornando ad essere totalmente autosufficiente.

  • Olio CBD 10% – 1000mg

    CBD 10% 39,00 oppure 35,10 /mese ScegliScegli
  • Olio CBD 20% – 2000mg

    CBD 20% 59,00 oppure 53,10 /mese ScegliScegli

Cannabis, il parere medico generale

Con la recente sentenza dell’ONU ci sarà presto disponibilità di nuovi studi sulla Canapa. Nelle cliniche specializzate che utilizzano la cannabis possono già in questa fase dire che molto persone stanno meglio attraverso l’uso di CBD e di Cannabinoidi. I malati di Alzheimer che risultano piú rilassati e gestibili, il che implica benessere non solo al paziente ma anche alle persone attorno ad esso, come famigliari e operatori sanitari.

La testimonianza di Gary Wenk, docente di neuroscienze, ha dichiarato che i cannabinoidi e la cannabis in generale sono la prima e unica classe di farmaci che siano efficienti per le malattie neuro-degenerative e croniche come diabete, Alzheimer, Parkinson, artrite e obesità.

Voi avete delle testimonianze dirette di persone che hanno tratto lo stesso beneficio dalla canapa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello